“Chi indossa la fascia tricolore perché eletto direttamente dai propri cittadini, o, ancor di più, chi è stato scelto per rappresentarli in Parlamento deve essere in prima linea nel rispettare le leggi e le Istituzioni – commenta il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro .

Per questo motivo, in qualità di sindaco di Venezia, Città che nella sua secolare storia, ha fatto del rispetto delle regole un baluardo, sono d’accordo e in totale sintonia con il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, quando sottolinea che “se i sindaci disobbedissero si arriverebbe all’anarchia”. Il dissenso va espresso secondo gli strumenti previsti dalla Costituzione e non contravvenendo alle leggi.