Richiedi informazioni sul Tavolo

4 + 10 =

Tavolo di consultazione sui temi: Sicurezza-Sviluppo-Lavoro

SICUREZZA è SVILUPPO: perché senza sicurezza non c’è sviluppo. Perché se il cittadino non si sente sicuro le aziende non si possono sviluppare, non si può creare lavoro, non si può creare ricchezza.

Luigi Brugnaro, dal giorno della sua discesa in campo ad oggi, ha ripetuto ogni giorno come voglia lasciare dopo il suo mandato una Venezia tornata ad essere “normale”, più sicura e con una visibile crescita dell’occupazione; una città dove per uomini, donne, anziani e bambini, residenti o turisti che siano, possa essere “sicuro” passeggiare a tutte le ore in ogni sua parte.

Questo il tema che verrà sviluppato al Lido che non è e non deve essere solo Mostra del Cinema, ma è anche e soprattutto vita quotidiana, con i suoi cittadini, i loro problemi, le loro aspettative, le loro speranze, le loro richieste. Uguali o differenti da quelle di chi vive in centro storico piuttosto che in un’altra delle diverse Città di Venezia?

Saranno i cittadini a dirlo il 15 marzo quando cercheremo di capire anche questo con chi se ne occupa istituzionalmente: l’Assessore alla Sicurezza Giorgio d’Este, Paolo Romor, che si occupa a 360° del Lido perché ne è il Prosindaco, e chi delle possibilità di sviluppo conosce le cifre come Michele Zuin, che è Assessore al Bilancio del Comune di Venezia ma, soprattutto, è lidense.

Incontro del 29/02/2015
Centro Culturale Candiani –  Mestre Piazza Ferretto