Mi hanno fatto sorridere alcuni fotomontaggi apparsi in questi giorni a Noale, ma ben presto diffusi attraverso i social, nei quali si accosta la mia figura e la lista fucsia alle elezioni locali.
Ritengo tuttavia doveroso fare chiarezza per non ingannare i cittadini: la nostra collocazione è chiara, con una lista civica forte affiancata da tutti i partiti tradizionali di centrodestra. Ed il nostro interesse amministrativo è unicamente concentrato sulla città di Venezia.
Noale è un comune importantissimo nell’ambito metropolitano, ma siamo rispettosi dell’autonomia dei noalesi nello scegliere il proprio sindaco.
Certo, riteniamo il modello fucsia di “Venezia”, che unisce il civismo al centrodestra unito, un modello vincente, visti gli importanti risultati sul tema della riduzione del debito, dell’efficientamento, dell’assunzione di nuovi agenti di polizia locale e dell’attrazione di investimenti.