Rassegna-stampa

-1 dicembre 2016

La Giuditta tra giochi di luce e mercatini. Il Natale accende Mestre con 320 eventi (Alice D’Este, Corriere del Veneto – 1 dicembre 2016)


Marchio Dop per il vetro di Murano “Su Marghera mancano i progetti” (Martina Zambon, Corriere del Veneto – 1 dicembre 2016)


Due milioni in più dagli autovelox (Enrico Tantucci, La Nuova di Venezia e Mestre – 1 dicembre 2016)


Natale con Klimt e la Fenice in terraferma (La Nuova di Venezia e Mestre – 1 dicembre 2016)


Vetro, il governo paga la promozione (Alberto Vitucci, La Nuova di Venezia e Mestre – 1 dicembre 2016)


Natale, in mostra il Klimt delle polemiche (Paolo Navarro Dina, Il Gazzettino di Venezia – 1 dicembre 2016)


Niente marchio senza accordo (Vettor Maria Corsetti, Il Gazzettino di Venezia – 1 dicembre 2016)


Comune e Governo: strategie per Marghera (Raffaele Rosa, Il Gazzettino di Venezia – 1 dicembre 2016)


-30 novembre 2016

Carrozzine elettriche da caricare colonnine pronte entro gennaio (Gianluca Codognato, La Nuova di Venezia e Mestre – 30 novembre 2016)


Una “rete” di telecamere per aumentare la sicurezza (Roberta De Rossi, La Nuova di Venezia e Mestre – 30 novembre 2016)


Sicurezza metropolitana: autovelox e telecamere nasce la centrale unica (Monica Zicchiero e Davide Tamiello, Corriere del Veneto – 30 novembre 2016)


-29 novembre 2016

Calatrava, il sindaco ha deciso: “Ovovia senza senso, la togliamo” (Elisa Lorenzini, Corriere del Veneto – 29 novembre 2016)


Brugnaro: disponibili a integrazioni sulle Tresse. I contrari: i fondi di Renzi anche per il Duferco (Elisa Lorenzini e Alberto Zorzi, Corriere del Veneto – 29 novembre 2016)


Apre sportello legale per le vittime (La Nuova di Venezia e Mestre – 29 novembre 2016)


Strade sicure, i lagunari restano. La Prefettura: servizi garantiti. (Carlo Mion, La Nuova di Venezia – 29 novembre 2016)


“Le Tresse sono il nostro progetto, pronti a discutere per migliorarlo” (Albero Vitucci, La Nuova di Venezia e Mestre – 29 novembre 2016)


Sospeso dalla Fenice, graziato dal sindaco (Roberto De Rossi e Carlo Mion, La Nuova di Venezia e Mestre – 29 novembre 2016)


Il Comune vuole togliere l’ovovia (Tullio Cardona, Il Gazzettino di Venezia – 29 novembre 2016)


Brugnaro liquida i sospetti “Nessuna fregatura a Renzi” (Michele Fullin, Il Gazzettino di Venezia – 29 novembre 2016)


Sospeso e poi reintegrato il contestatore di Brugnaro (Melody Fusaro, Il Gazzettino di Venezia – 29 novembre 2016)


-28 novembre 2016

Sicurezza a Venezia. Brugnaro rivuole i Lagunari in città (Raffaele Rosa, Il Gazzettino – 28 novembre 2016)


Venturini: “Dialogo con una parte dei Dem. Si apre una fase politica nuova per la città” (Melody Fusaro, Il Gazzettino di Venezia – 28 novembre 2016)


Brugnaro – Alfano, intesa sull’esercito (Raffaele Rosa, Il Gazzettino – 28 novembre 2016)


Venezia, le strategie per il futuro a 50 anni dall’Aqua Granda (La Nuova di Venezia e Mestre – 28 novembre 2016)


Tecnologia, card e sicurezza nei 10 milioni per il turismo (Manuela Pivato, La Nuova di Venezia e Mestre – 28 novembre 2016)


Mestre, più telecamere e soldi per i vigili (Francesco Furlan, La Nuova di Venezia e Mestre – 28 novembre 2016)


-27 novembre 2016

Venezia, un Patto da 457 milioni. Renzi: questo è il vero federalismo (Francesco Bottazzo, Corriere del Veneto – 27 novembre 2016)


Il “cortocircuito” sulle grandi navi. Tornano le Tresse (ma da studiare) (Alberto Zorzi, Corriere del Veneto – 27 novembre 2016)


Intesa Renzi-Brugnaro in laguna 457 milioni (Alda Vanzan, Il Gazzettino – 27 novembre 2016)


Due versioni del Patto poi la spunta Brugnaro (Paolo Navarro Dina, Il Gazzettino – 27 novembre 2016)