Chi sono

Padre di 5 figli Valentina, Andrea, Piera Maria, Jacopo ed Ettore, è nato a Mirano nel 1961 figlio di Maria, maestra elementare e di Ferruccio, operaio, leader sindacale e poeta.

Diplomato al liceo scientifico Majorana di Mirano, ha conseguito la laurea in Architettura allo Iuav di Venezia con il massimo dei voti.

E’ il fondatore di Umana una holding che raggruppa 23 aziende attive nel campo dei servizi, della manifattura, dell’edilizia, dello sport e dell’agricoltura. Ma Umana è anche il nome dell’agenzia per il lavoro fondata nel 1997 e divenuta in pochi anni leader del settore con 130 filiali in Italia, 5 uffici in Brasile, oltre 1.000 professionisti e 23 mila persone impiegate nelle migliori aziende italiane. Il fatturato del 2019 è stato di oltre 700 milioni di euro. Il 18 dicembre 2017 Luigi Brugnaro, primo caso in Italia, ha sottoscritto un “blind trust” facendovi confluire tutte le azioni delle aziende da lui possedute e raccolte nella “LB holding e che saranno gestite da un trustee newyorkese, l’avvocato Ivan A. Sacks. Questo garantisce “trasparenza” nella sua azione amministrativa, e mette fine alle polemiche relative al presunto “conflitto d’interesse”.

Nel 2006 ha rilevato la Reyer, la storica società di basket veneziana fondata nel 1872 che, unico caso in tutta Italia, oggi milita nel massimo campionato sia con la squadra maschile che quella femminile. Un progetto non solo sportivo, ma anche sociale e culturale diffuso sul territorio metropolitano che coinvolge nel settore giovanile oltre 4.500 atleti di 23 società. In questi 10 anni, la Reyer ha vinto 19 titoli nazionali a livello giovanile. Nel 2014 “per il contributo fornito alla pallacanestro italiana” gli è stato conferito il prestigioso Premio Reverberi, l’Oscar del basket, nel 2021 Luigi Brugnaro insignito della Stella d’oro al merito sportivo.

Il 20 giugno 2017 la squadra maschile Umana Reyer Venezia vince lo scudetto: dopo 73 anni Venezia è Campione d’Italia. Successo bissato nel campionato 2018-2019 con il secondo scudetto. Nella stagione 2017-2018 la Reyer si è aggiudicata il primo trofeo europeo vincendo la Fiba Europe Cup. Il 15 marzo 2020, l’Umana Reyer vince la sua prima Coppa Italia.

Dal 2009 al 2013 è stato presidente di Confindustria Venezia recuperando un ruolo attivo nel dibattito pubblico sul futuro del nostro sistema economico e sociale. È stato anche presidente di Assolavoro, l’Associazione di categoria nazionale delle Agenzie per il lavoro; membro della Giunta nazionale e del Direttivo nazionale di Confindustria, delegato per il Veneto all’Expo 2015 e presidente del Comitato Expo Veneto.

Eletto il 15 giugno 2015 sindaco di Venezia, ha mantenuto le deleghe alla Cultura, allo Sport, al Traffico Acqueo. A settembre 2020 è stato confermato Sindaco di Venezia al primo turno, con il 54% dei consensi. È anche Vicepresidente della Fondazione Musei Civici di Venezia, Presidente Fondazione Teatro La Fenice e Vicepresidente della Biennale. Dal 31 agosto 2015 in qualità di Sindaco della città capoluogo, esercita le funzioni di Sindaco della Città Metropolitana di Venezia.