4847950_2131_led
HOME  /  NEWS

Strade, illuminazione e sicurezza: la Giunta approva interventi su illuminazione e segnaletica per oltre 1 milione di euro

La Giunta, riunitasi nei giorni scorsi in web conference, ha approvato due importanti delibere presentate dell’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto e legate alla manutenzione e alla sicurezza delle nostre strade. Un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro.

La prima delibera riguarda il progetto definitivo, comprensivo di quello di fattibilità tecnico economica, che permetterà la sostituzione degli apparecchi luminosi al sodio con altri ad alta efficienza a Led, negli impianti di illuminazione pubblica presenti in via Altinia a Favaro, in via Trezzo, in via Calabria, in via Asseggiano e nella viabilità della zona del Tronchetto a Venezia.

“Il rispetto dell’ambiente e il risparmio energetico sono sempre stati dei punti fondamentali nell’agire amministrativo del Sindaco Luigi Brugnaro e di tutta la Giunta – spiega Zaccariotto. In questi anni molto abbiamo fatto partendo dal Via Piave dove proprio all’inizio del nostro Mandato abbiamo provveduto immediatamente a cambiare le luci con lampade a Led così da dare molta illuminazione ad una zona troppo spesso palcoscenico di spacciatori e delinquenza, per proseguire poi in tantissimi altri quartieri della città. Con questi sistemi innovativi riusciamo quindi non solo ad adeguare il sistema impiantistico alle normativi vigenti e a migliorare la mobilità nelle intersezioni principali della città, ma contribuiamo in modo sensibile a ridurre l’inquinamento luminoso e ad aumentare la percezione di sicurezza dovuta ad una corretta illuminazione. Infine, a fronte di un investimento pari a 250 mila euro, si potrà garantire al comune un importante risparmio dal punto di vista economico”.

La seconda invece, per un totale di 800 mila euro riguarda l’approvazione del progetto definitivo, comprensivo del progetto di fattibilità tecnica ed economica, per il ripristino della viabilità e l’adeguamento della segnaletica verticale e orizzontale funzionale ai servizi di sharing mobility.

“Con quest’altra delibera – continua Zaccariotto – andiamo invece ad intervenire nell’ottica di andare a sistemare e ottimizzare tutta la segnaletica verticale del territorio sulla scorta degli specifici report di monitoraggio che vengono realizzati costantemente dai nostri uffici. Andremo poi a verificare la segnaletica in corrispondenza degli incroci e a ottimizzare gli spazi della carreggiata stradale, eventualmente prevedendo una diversa distribuzione degli stalli di sosta, di carico/scarico e per disabili tutto con l’obiettivo di rendere le nostre strade più sicure. Infine, proprio alla luce degli importanti investimenti fatti da questa Amministrazione in materia di sharing mobility andremo a destinare ulteriori risorse per delimitarne così da garantire un utilizzo di questi servizi, nel rispetto e nel decoro della città”.

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email